Il Parco Grotte del Caglieron ospita ogni domenica presso il Parco laboratori per bambini dai 6 ai 12 anni organizzati da professionisti locali. Nello specifico, in collaborazione con Favol Arte e Progetto Teatro per Tutti, vengono realizzati laboratori per i più piccoli con tematiche e progetti differenti.

Dante e l’Arte in grotta

In occasione del settecentenario di Dante, si è pensato di scegliere come tema conduttore per le attività
rivolte alle famiglie ‘La Divina Commedia di Dante Alighieri’. Le grotte evocano il viaggio del sommo poeta
ed appaiono come luogo ideale per ispirare i suoi versi.

L’Ass.ne FavolArte Bottega del Libro illustrato in collaborazione con Progetto Teatro per Tutti,
propone il progetto “Dante e l’arte in grotta” pensato ed ideato espressamente per le Grotte del Caglieron.
Tale progetto unisce la pittura al teatro, al fine di vivere un’esperienza di viaggio straordinario, un tuffo nella
bellezza e nella poesia per bimbi e ragazzi. Alle Grotte del Caglieron come Dante nella Commedia: negli
atelier creativi i partecipanti saranno protagonisti di un’esperienza che coniuga cuore ed intelletto.

• PROGRAMMA
Le attività si terranno tutte le domeniche da giugno a settembre a partire dal 6 Giugno.
La durata di ogni atelier sarà di 75 minuti.
Domenica mattina dalle 10,30 alle 11,45
Domenica pomeriggio dalle 14,30 alle 15,45

Ritrovo: presentarsi alla biglietteria del Parco , i laboratori si terranno nell’area a gradoni dopo l’ingresso del percorso.

La partecipazione ai  laboratori è gratuita.

N.B. E’ preferibile contattare preventivamente il Parco per concordare la partecipazione al laboratorio. 

IDEATORI:
Il progetto “Dante e l’arte in grotta” unisce le discipline pittoriche e teatrali, ed è condotto dai
professionisti:
– Anna Casaburi maestra d’arte ed illustratrice,
curatrice di FavolArte scuola d’arte per bambini e ragazzi,
– Margherita Piccin e Michele Athos Guidi attori e formatori teatrali,
curatori di “PROGETTO TEATRO PER TUTTI”.

ATTIVITÀ PROPOSTE:
Le attività creative proposte all’aperto, permetteranno di approfondire la relazione con l’ambiente delle
grotte e il paesaggio circostante suscitando meraviglia.

Le attività domenicali presentate saranno:

1. creazione di un mini libro “leporello” illustrato con tecniche artistiche che racconti l’esperienza
vissuta, il viaggio, da cui si uscirà come germogli rinnovati, puri e pronti per “uscir a riveder le stelle
(Inferno XXXIV, 139)”
2. ispirati dalla scenografia delle grotte, dai suoni delle cascate e dal buio delle cavità rocciose,
interpreteremo alcuni versi della Divina Commedia “Io venni in luogo d’ogni luce muto, | che
mugghia come fa mar per tempesta, | se da contrari venti è combattuto (Inferno, V, 28-30)”

NUMERO E CARATTERISTICHE DEL PERSONALE E RAPPORTO NUMERICO PROFESSIONISTI/BAMBINI:
I gruppi di bambini vengono seguiti da 1 educatore con rapporto 1:15.
Gli iscritti entreranno in contatto con:
– la maestra d’arte e artista Anna Casaburi
– gli attori e formatori teatrali Margherita Piccin e Michele Athos Guidi.