Teatro a Fregona

Scena Foresta 2015 – Il Teatro con le Radici

Scena Foresta 2015 - Fregona (TV)

Dal 4 al 25 luglio 2015 torna “Scena Foresta”

In Superficie l’aria si era fatta pesante. I fumi delle ciminiere sottraevano nitidezza al giorno e il disegno delle città non era più decifrabile. Gli errori dei nuovi alchimisti avevano prodotto veleni e nei prati nessuno raccoglieva più i fiori. Le cose a cui pensare erano pianificate da agenzie appositamente incaricate e le ansie curate con farmaci specifici. Le parole cadevano in disuso o venivano pronunciate senza un significato preciso. L’arte era prodotta dalle multinazionali. Il teatro il circo e la musica dal vivo erano considerate pratiche sovversive. A quel punto qualcuno iniziò a popolare il sottosuolo…

Dal 4 al 25 luglio 2015 torna “ScenaForesta“, la rassegna teatrale organizzata dal Comune di Fregona con la collaborazione delle associazioni fregonesi “Teatro Menomale” e “Il Teatro Che Cammina” e della Proloco. Un percorso teatrale che si dipana tra paesi di pietra e tralci di vite, che riscontra un successo crescente richiamando un pubblico di tutte le età.

Durante la manifestazione gli incantevoli borghi di Fregona, Osigo, Sonego, e le meravigliose Grotte del Caglieron, situate alle pendici della foresta del Cansiglio, sono lo scenario di 4 eventi all’insegna di un teatro che si coniuga con la comicità, il circo, la musica, la narrazione. Un’occasione per riscoprire i più caratteristici (e freschi) luoghi delle prealpi trevigiane, nell’arsura delle serate estive.

Programma

Sabato 4 Luglio – Fregona (Piazza Cipriani) ore 21:15
P.I.P.P.U. (Piccola Impresa Per Produrre Umorismo) In “All’Incirco Varietà”

Di e con Domenico Lannutti e Gaby Corbo

Scena Foresta 2015 - P.I.P.P.U. (Piccola Impresa Per Produrre Umorismo) In “All’Incirco Varietà”

Un crescendo pirotecnico di comicità, magia, acrobazia, poesia e follia. Uno spettacolo d’arte varia a cavallo tra il circo teatro e il cabaret. Domenico e Gaby danno vita ad una pièce surreale, popolata da personaggi bizzarri e assurdi: un ventriloquo muto, Saverio l’oggetto del desiderio, un acrobata che vuole vivere in un mondo alla rovescia, il Mago della Maiella e la sua assistente, uno stantio imbonitore, una scintillante soubrette e tanti altri.

Sabato 11 Luglio – Borgo Sonego ore 21:15
Matthias Martelli ne “Il Mercante di Monologhi”

Di e con Matthias Martelli; Musica dal vivo: Matteo Castellan; Regia di Domenico Lannutti; Produzione: Teatro della Caduta

Scena Foresta 2015 - Matthias Martelli ne “Il Mercante di Monologhi”

Un Mercante, accompagnato dal suo antico carretto rigonfio di travestimenti, con la complicità di un musico, mette in vendita una merce speciale: monologhi! Prende vita così una delirante galleria di “mostri contemporanei”: dal politico al professore di antropologia, dal cantante Rods all’esilarante Don Iphon, predicatore delle nuove tecnologie. Uno spettacolo capace di far saltare lo spettatore sulla sedia, di provocarlo senza ritegno, e infine di liberare in lui un’esplosione di risate.

Domenica 19 Luglio – Grotte del Caglieron dalle 18:00 alle 24:00
UNDERGROUND Suoni, immagini, racconti dall’altro mondo

Scena Foresta 2015 - UNDERGROUND Suoni, immagini, racconti dall’altro mondo

IMMAGINARIO TEATRO (Spagna)

L’ingenuità e la poesia del clown, la musica dal vivo e le acrobazie aeree. Uno spettacolo per piangere, ridere e godere della bellezza della vita.

SAFAR MASI’

Le inarrestabili percussioni della Transilvania, la magia del Santur persiano, una cornamusa balcanica e una fisarmonica, elementi di un viaggio etnomusicale che diventa “Safar Masì” ovvero “viaggio insieme”.

FUNKASIN STREET BAND

La carica esplosiva di una grande band di 16 elementi, riporta tra la gente l’energia del migliore Funk, influenzato da pop, disco e soul. Impossibile non ballare e gioire di questa festa in musica.

(Piccola) CENA FORESTA – itinerario di sapori locali a cura della Proloco di Fregona
MOSTRE:
  • L’illusione dell’infinito: la prima spedizione speleologica del Bus de la Lum (USP-CAI); Molinetto del Caglieron.
  • Cansej: Madre Foresta di M.Andreetta e A. Falsarella; Grotta di Santa Barbara.
  • Cansiglio Storico di F. Bastianon; Borgo dello Scalpellino.

Sabato 26 Luglio – Osigo (Al Campanile) ore 21:15
Compagnia Scatola Rossa In “Lux: Love & Shadows”

Scena Foresta 2015 - Lux: Love & Shadows

con Juriy Longhi e Giulia Piermattei
Produzione: Teatro Stabile delle Marche
Premio Cantieri di Strada – FNAS 2013

Equilibrismo, giocoleria, acrobatica aerea e recitazione scelgono come linguaggio espressivo il teatro delle ombre per una messa in scena originale su una seducente figura femminile che vive l’amore in modo non convenzionale: Lulu (la “Lulu” di Wedekind, di Papst, o di Berg, ma anche la “Valentina” di Crepax). Lux è uno spettacolo onirico, un mondo di forme, costumi, esseri umani capaci di trasformarsi e volare via verso dimensioni fiabesche, che si creano e si dissolvono magicamente davanti agli occhi di chi ne è testimone…

INGRESSO LIBERO

In caso di Maltempo gli spettacoli si terranno: il 4 / 11 Luglio presso il Centro Sociale in Piazza 2 Giugno; il 19 luglio regolarmente alle Grotte del Caglieron; il 25 Luglio presso la Palestra Comunale.

INFO: cultura@comune.fregona.tv.it
ORGANIZZAZIONE: teatromenomale@libero.it
DIREZIONE ARTISTICA: info@ilteatrochecammina.it

Messaggio precedente

Lungo i cippi della Serenissima

Messaggio sucessivo

35° Ricostruzione chiesetta San Giusto